1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Seguici su:

FacebookTwitterLinkedinYoutubeGoogle

Intervento di Francesco Schittulli - presidente della Provincia di Bari

SchittulliL’Italia vive, in questo momento, una crisi drammatica. Senza precedenti da oltre 60 anni. Una crisi etica, più che economica, sulla quale s’innestano fortissime tensioni e squilibri sociali e disagi molto consistenti per milioni e milioni di italiani. A tutto questo, si aggiunge la questione che desta più inquietudine: sembra che la parte più consistente della classe politica abbia abdicato al suo ruolo, affidando le sorti del Paese ad un Governo, definito tecnico, e delegandogli le scelte che per molti anni non è stata in grado di compiere.

Per riprendere un cammino di crescita e di sviluppo, sarebbe necessario che la politica compia una seria Riforma di se stessa, al fine di abbandonare i suoi logori e inspiegabili privilegi e per recuperare il suo ruolo. Ruolo  nobile, se fondato sul bene comune e al servizio alla comunità. Solo così, riuscirebbe ad essere regolatrice credibile dei rapporti tra cittadini e tra questi e lo Stato e a fornire una visione del futuro, un orizzonte, praticabile e concreto, che da un lato possa sanare situazione di disagio sociale non più tollerabili, dall’altro proponga soluzioni per le nuove generazioni, che ormai coltivano l’obiettivo di studiare e di lavorare in un Paese diverso. Visto che l’Italia in questo momento può assicurare solo lavori precari e a basso reddito.

Se questo non avvenisse - e quel che accade sembra dimostrare che di questa necessità non vi è  consapevolezza - si può esser certi che il declino del nostro Paese sarebbe certificato.

In questo contesto, è decisivo il problema costituito dal Mezzogiorno, che al di là delle celebrazioni per l’unità d’Italia, era e rimane una grande questione nazionale, dove più si avvertono antichi problemi di carattere strutturale - pensiamo alla scuola, alla sanità, alla giustizia, alle infrastrutture - ai quali si aggiungono quelli legati al mondo della produzione, del lavoro e dei servizi, fondamentali per la vita dei cittadini.

Purtroppo, da questo punto di vista, registriamo ancora una volta quanto  miope sia la visione di coloro che di fatto  negano al Sud la stessa possibilità di pensare alla sua crescita: l’eliminazione di gran parte dei collegamenti ferroviari dalla Puglia al nord e viceversa, è l’ultima devastante dimostrazione devastante di questa realtà.

Lo sviluppo di un territorio è legato ai servizi di cui può disporre, che  costituiscono la pre-condizione. Questa è stata la chiave del successo di Paesi ormai egemonici nell’economia globale: la Cina, l’India, la Russia, il Brasile, ed ora anche la Polonia,  che da anni conoscono una crescita costante del loro prodotto interno lordo che non ha confronti con quello europeo e men che meno con quello italiano.

Un rilancio della Fiera del Levante passa  dal concepirla come strumento a servizio dell’economia della Puglia e dell’intero Mezzogiorno, facendo leva sul potenziamento delle infrastrutture di contesto (porto, aeroporto, rete ferroviaria) e valorizzando prima di ogni cosa la sua strategica collocazione territoriale.

Se questo avvenisse, la Fiera potrebbe costituire un volano formidabile, generatore di servizi per i cittadini e le imprese, alle quali offrire una seria opportunità di internazionalizzazione, guardando all’intera area del Mediterraneo e alle economie dei Paesi emergenti, a garanzia del futuro dei giovani.

A questa prospettiva - che insieme a quella della privatizzazione è la sola oggi in grado di poter configurare la possibilità di nuovi interessi e nuovi mercati per le nostre aziende, i nostri prodotti, le nostre intelligenze e la nostra creatività - è interessata l’Amministrazione Provinciale di Bari, soggetto co-fondatore dell’Ente Fiera del Levante.  Daremo, quindi, pieno sostegno  ad un piano di sviluppo a medio-lungo termine che abbia questi presupposti, nello spirito collaborativo e pragmatico che contraddistingue il nostro impegno civico.

 

Francesco Schittulli

presidente della Provincia di Bari

 

 

Powered by Web Agency

La FdL su Smartphone !

 
 

Scarica FLapp , la nuova versione dell'app ufficiale della FdL per interagire con gli espositori e ricevere offerte riservate tutto l'anno.

App FDL

 

Il Territorio

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Molte delle funzioni presenti all’interno del sito e di tutte le varie sezioni ad esso correlate, vengono gestite attraverso l’utilizzo dei cookie.

Si tratta di piccoli file di testo contenenti informazioni scambiate tra sito web e browser, che vengono salvati sul dispositivo dell’utente, generalmente utilizzati per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione e la fruizione dei contenuti del sito e per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Visitando nuovamente lo stesso sito in futuro il browser verifica la presenza di un cookie riconosciuto e ne legge le informazioni in esso contenute, applicandole alla corrente sessione.

Non verrano memorizzati dati sensibili, ma solamente i codici di accesso alle funzionalità avanzate, per permetterne l’utilizzo. Non vengono altresì memorizzati gli spostamenti ed i gusti dell’utente. In caso di rinuncia all’utilizzo dei cookie, non potrete utilizzare correttamente alcuni servizi offerti dal sito www.fieradellevante.it.

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l’utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, leggi le specifiche sui cookie Google.

Cookie DoubleClick DART:

  • In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito.
  • L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet.
  • Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

I cookie impostati da Fiera del Levante sono di natura tecnica, necessari alla corretta navigazione. Pertanto, tale funzione viene abilitata automaticamente. Nel caso voleste disattivarli, perdendo alcune delle principali funzionalità, potete seguire le istruzioni fornite dal produttore del browser utilizzato per accedere.

Gli altri cookie sono gestiti da terze parti, e non è possibile per Mondo3.com disattivarli definitivamente. E’ possibile utilizzare questo servizio web per verificare quali siano stati installati e per effettuare la propria eventuale scelta di non consentirne il salvataggio:

http://www.youronlinechoices.com/it/