BIANCOCASA MEDITERRANEA 2017:IL BILANCIO DI UN SUCCESSO
Nuova FdL, 23-02-2018

BIANCOCASA MEDITERRANEA 2017:IL BILANCIO DI UN SUCCESSO

binco2Prossimo appuntamento in fiera dal 10 al 12 febbraio 2018
1.800 i visitatori specializzati. Volume d’affari: sfiorato il milione e mezzo di euro

Bianco Casa Mediterranea, l’anteprima italiana delle collezioni di biancheria per la casa, intimo e lingerie che la Fiera del Levante, in collaborazione con A.R.T. - Associazione dei Rappresentanti Tessili - ha organizzato dal 4 al 6 febbraio, ha riscosso un ottimo successo di pubblico e raccolto consensi diffusi tra tutti i partecipanti.

Il ritorno di una manifestazione specializzata nell’area di business più importante d’Italia per il mercato del tessile per la casa ha significato riallacciare un dialogo tra il meglio della produzione italiana di comparto e il corpo ancora vitale e fondamentale della distribuzione indipendente e più qualificata. Sotto la spinta di A.R.T., dei suoi agenti e di molti operatori che hanno richiesto con forza il rilancio di una manifestazione a Bari, la Fiera del Levante ha risposto e messo a disposizione del settore tutto il know-how di esperienze di cui è portatore. Apprezzata la nuova location nel Padiglione Nuovo di Fiera del Levante e il layout che ha creato una sorta di “bomboniera” di qualità per tutto ciò che è tessile nel mondo della casa e dell’intimo. Il risultato è stato una “tre giorni” d’intensi contatti tra imprese e clienti, con molteplici affari conclusi e tanti rapporti commerciali avviati. Una boccata d’aria per il mercato interno e la conferma che la sede di Bari è ideale per sviluppare il successo di un evento specializzato per il comparto della biancheria per la casa e la lingerie e pigiameria. Da sottolineare la presenza di un folto gruppo di aziende pugliesi tra gli espositori (16 presenze), segno che il distretto produttivo, oltre che quello distributivo della Regione è forte e presente.

Il ritorno di BiancoCasa Mediterranea a Bari, dedicato espressamente ai dettagli specializzati di biancheria per la casa, di intimo e lingerie, è stato un successo convincente che ha soddisfatto in maniera unanime tutti gli espositori e i visitatori che hanno calcato i corridoi del Padiglione Nuovo di Fiera Del Levante. Di fatto l’unico evento specializzato di settore realizzato in Italia ha dimostrato che un’esposizione realizzata nel posto giusto, al momento giusto, non solo ha senso, ma può diventare ancora volano reale per rilanciare aree di business che soffrono di una situazione di stasi da parecchi anni.
Lo svolgersi della “tre giorni” di Bari ha dimostrato la bontà di un progetto che, nato da dalla spinta testarda e motivata dell’A.R.T., ha trovato nell’organizzazione della Fiera del Levante un convinto e motivato promotore. Circa 1800 visitatori provenienti da molte regioni del centro meridione, hanno animato la manifestazione e gli stand dei settanta marchi di biancheria per la casa, intimo, lingerie, pigiameria e arredamento presenti. Un evento che ha prodotto un giro d’affari reale e concreto e non solo contatti e conoscenze.

Fra le imprese presenti ricordiamo Missoni Home, Milano Confezioni (nuova azienda di Giuseppe Bellora, che torna così a esporre in una manifestazione di settore con i suoi brand My Style Home, Spaziale Splendy, Zanotto Nives e Petit Lazzari), Minardi, Mirabello - Carrara del Gruppo Caleffi, Liu Jo, Byblos, Agostini, Armata di Mare, David Collection e tante altre. Da sottolineare il folto gruppo d’imprese del territorio che dimostra, ancora una volta, quanto la regione Puglia sia il luogo ideale per incrociare gli interessi di distribuzione e produzione di alta qualità nel settore dell’arredo casa. Le imprese pugliesi presenti sono 16: Emozioni Italiane, Diben, Bic Ricami, Co.Ni.Is, Tieffe 2008, Alfa Ricami, Ferrucci, La Passamaneria, Casar Tendaggi, Good Trade, Arredo Casa, NotteCasa, Leccese, Carlo Pignatelli Casa, Amaluna, Jamas.

Bianco Casa Mediterranea ha svolto bene il suo compito: mettere a disposizione del dettagliante di settore un’anteprima esaustiva delle collezioni dedicate alla casa, all’homewear e all’underwear per facilitarne il confronto, la scelta e l’acquisto. Fare ciò sviluppando un evento gradevole, ben allestito e a basso costo di partecipazione.
A livello di visitatori, nove sono state le regioni rappresentate, con una netta prevalenza delle regioni del centro-meridione (obiettivo primario per gli organizzatori), alle quali si sono aggiunte alcune presenze anche dal Veneto, dall’Emilia Romagna e dalla Liguria. Da segnalare anche l’attività di alcuni buyer provenienti dall’Arabia Saudita, dagli Emirati Arabi e una delegazione proveniente dalla Russia.

Espositori e visitatori hanno espresso un diffuso apprezzamento per la mole di contatti sviluppati e un milione e mezzo di giro d’affari sfiorati dimostrano che oltre ai rapporti allacciati, durante Bianco Casa Mediterranea, si è effettivamente venduto e comprato.

Il bilancio positivo è quindi anche un’importante iniezione di fiducia che ha spinto Fiera del Levante e Associazione A.R.T. a programmare sin d’ora il prossimo appuntamento per il 2018, previsto dal 10 al 12 febbraio 2018, negli stessi spazi della Fiera Del Levante del capoluogo pugliese.

L’obiettivo di Bianco Casa Mediterranea, per il prossimo rendez-vous, è quello di rendere ancor più efficace ed efficiente la sua presenza e diffusione sul mercato centro-meridionale: un’indispensabile e potente base di partenza per il successivo sviluppo verso i mercati esteri vicini del bacino balcanico e mediterraneo.

Nuova FdL

- admin -
Nuova FdL

info@fieradellevante.it

Altre notizie

La Fiera vista da Voi
Link utili
Da fuori Bari