12/12/19

Anche i Laboratori di cucina barese e multietnica protagonisti dell Villaggio

Anche i Laboratori di cucina barese e multietnica protagonisti dell Villaggio

Anche i Laboratori di cucina barese e multietnica protagonisti dell Villaggio

Pubblicato da Staff Fiera il 12 Dec, 2019

Non è Natale senza dolci e leccornie per grandi e piccini.

Anche  “Il Villaggio di San Nicola” non viene meno alle tradizioni e così organizza per i prossimi giorni (13,14,15 e 19 e 20 dicembre), Laboratori di cucina barese e multietnica all’insegna della inclusione, condivisione e integrazione tra i popoli.

Nello specifico si terranno laboratori di gastronomia, oltre che del nostro territorio, anche della tradizione albanese e brasiliana.

Domani, venerdì 13 dicembre dalle 18.30 alle 20.00,  si comincia con il Laboratorio di cucina barese realizzato dalle donne del centro storico di Bari. In particolare con  “I taralli dolci, gli occhi di Santa Lucia” con Maria Elena Toto e Francesca Mola in arte Franciscka Chef, specializzata in archeologia gastronomica da tramandare. All’incontro potranno partecipare massimo 20 persone munite di matterello e rotellina.

Sabato 14 invece sarà la volta dei “Panzerottini di pasta di mandorle e orecchiette”, mentre domenica 15 dicembre si terrà il laboratorio di castagnelle e pasta reale, sempre con Maria Elena Toto e la signora Vittoria Di Mario, e il laboratorio di cucina della tradizione albanese.

Giovedì 19 dicembre le grandi esperte di cucina barese insegneranno a cucinare le cicerchie, legumi che un tempo rappresentavano uno degli alimenti principali della tradizione contadina. Non mancheranno poi i laboratori di dolcetti brasiliani a cura di Eva Carrieri.

Infine a chiusura de Il Villaggio di San Nicola, venerdì 20 dicembre, il laboratorio di cucina sarà dedicato alle cartellate, il tipico dolce natalizio della tradizione gastronomica pugliese. Nella tradizione cristiana rappresentano l'aureola o le fasce che avvolsero il Bambino Gesù nella culla, ma anche la corona di spine al momento della crocifissione.

La cucina da sempre è simbolo di socializzazione ma è anche cultura, usi, costumi. E’ uno strumento per condividere con gli altri momenti di convivialità e aggregazione. Ed è questo appunto l’obiettivo de Il Villaggio di San Nicola.   

Condividi su:


Post correlati


Prosegue domani, venerdì 13 dicembre, “Il Villaggio di San Nicola”

Pubblicato da: Staff Fiera

Prosegue domani, venerdì 13 dicembre, “Il Villaggio di San Nicola”

Da domani, venerdì 13 dicembre riapre “Il Villaggio di San Nicola” per il secondo week-end...

Leggi l'articolo
L'inaugurazione ufficiale del villaggio di San Nicola

Pubblicato da: Staff Fiera

L'inaugurazione ufficiale del villaggio di San Nicola

“Questa non è una fiera, è un villaggio e un modo di stare insieme. E’ soprattutto un’apertura verso la città, ...

Leggi l'articolo
“Il Villaggio di San Nicola”: domenica 8 dicembre, l'inaugurazione ufficiale

Pubblicato da: Staff Fiera

“Il Villaggio di San Nicola”: domenica 8 dicembre, l'inaugurazione ufficiale

Seconda giornata domani, domenica 8 dicembre de “Il Villaggio di San Nicola, dal mare alle terre”&nbs...

Leggi l'articolo
separatore

Copyright ©2019 Nuova Fiera del Levante Srl
P.IVA.: 07964940725 | Privacy Policy

Design: Push Studio
Sviluppo: auLAB Srl